Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Borsellino: ergastolo ai boss, condannati falsi pentiti

20 aprile 2017 20.10
21 0
Borsellino: ergastolo ai boss, condannati falsi pentiti

La Corte d'assise di Caltanissetta, presieduta da Antonio Balsamo, ha condannato all'ergastolo i boss Salvo Madonia e Vittorio Tutino, imputati della strage in cui il 19 luglio 1992 persero la vita il giudice Paolo Borsellino e i cinque uomini della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Condannati a 10 anni i “falsi” pentiti Francesco Andriotta e Calogero Pulci, accusati di calunnia. I giudici hanno dichiarato estinto per prescrizione il reato di calunnia contestato a Vincenzo Scarantino.

Il palermitano Madonia (cosca di San Lorenzo) sarebbe stato tra i mandanti dell'attentato mentre Tutino avrebbe partecipato alla fase esecutiva della strage.

Leggere anche: Orlandi, M5S chiedono commissione d'inchiesta su Emanuela

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0