Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Foto, Video

16:28 Draghi all’Italia: ridurre l’alto debito è una responsabilità oltre le regole Ue

56

Economia

Tutte le notizie categoria

  • Banche italiane promosse, Fmi: solide e in grado di assorbire le difficoltà

    7 dicembre 2013 10.17 8

    Sulle imprese medio piccole pesano invece "fragilità" e "alte insolvenze". Il Fmi ha pubblicato nel pomeriggio di ieri le note tecniche dettagliate relative all’analisi approfondita sul sistema finanziario (Financial System Stability Assessmenta) uscita lo scorso 27 settembre. Nessuna novità di rilievo nelle note ma vengono ribadite le valutazioni sulla

  • Costruzioni, la crisi costa 123 mila posti

    7 dicembre 2013 10.04 7

    In calo il numero di imprese. Credito scarso e più caro Fermo il mercato immobiliare. Si spera nelle ristrutturazioni Un calo del 7,1%, pari a una perdita di 123 mila occupati, tra settembre 2012 e settembre 2013. In queste cifre c’è tutta la crisi del settore delle costruzioni fotografata sabato da un rapporto della Confartigianato presentato all’Assemblea

  • Natale 2013, la crisi continua a farsi sentire: pochi regali e utili

    7 dicembre 2013 9.23 12

    Lo rivela uno studio di Confcommercio: quasi 6 italiani su 10 sono intenzionati a spendere complessivamente meno rispetto allo scorso Natale e aumentano gli acquisti di importi minimi 10:24 - Meno spesa per la maggior parte degli italiani, regali destinati principalmente ai parenti e prodotti alimentari in cima alle preferenze d'acquisto per il prossimo

  • I “Forconi” uniti da Nord a Sud “Da domani blocchiamo l’Italia”

    7 dicembre 2013 9.13 9

    La parola d’ordine? «Demolire il sistema. Polentoni e terroni, destra e sinistra saranno con noi, in piazza, a partire da domenica notte, e andremo avanti fino a quando questa classe politica fatta di cialtroni e delinquenti non andrà a casa». Mariano Ferro é uno dei leader storici del movimento dei «Forconi», che nel 2012 paralizzò la Sicilia. «Tre giorni

  • Supplemento Imu, spunta la detrazione

    7 dicembre 2013 8.17 18

    Potrebbe essere rimborsata attraverso la Tasi ma aliquote più alte per le terze case. Torna l’ipotesi di confermare l’indicizzazione per le pensioni oltre 4 volte il minimo Una Tobin tax più leggera, ma estesa a tutte le transazioni sui prodotti finanziari, escluse quelle sui titoli di Stato, altre modifiche alla già complicatissima Iuc, che dal 2014 sostituirà

  • A Bologna la Disneyland del cibo: la Fabbrica Italiana Contadina voluta dal padre di Eataly

    6 dicembre 2013 18.44 18

    La Disneyland del cibo, il primo parco a tema completamente dedicato all'agroalimentare, spalancherà le proprie porte nel 2015 al Caab di Bologna. 80mila metri quadrati, per un investimento da 40milioni di euro fatto da imprenditori locali e nazionali (in testa a tutti Mister Eataly, al secolo Oscar Farinetti): questi i numeri di F.I.Co - acronimo di Fabbrica

  • Piano di Natale, 400 vigili in più al giorno Ztl più lunga: varchi attivi fino alle 20

    6 dicembre 2013 18.19 14

    A deciderlo la giunta capitolina che questo pomeriggio ha approvato il Piano trasporti Natale 2013. Da domani al 24 dicembre e il 6 gennaio 2014 nelle strade della Capitale lavoreranno, quindi, 200 caschi bianchi in più nelle ore mattutine e 200 in quelle pomeridiane. Maggiore attenzione sarà riservata al centro storico. Ztl. Estesa la zona a traffico

  • Nel cda di Generali entra il presidente di Vivendi (Il Sole 24 Ore)

    6 dicembre 2013 18.18 30

    Atteso per oggi pomeriggio il consiglio di amministrazione di Generali a Milano. Jean-René Fourtou, presidente del consiglio di sorveglianza del colosso francese della musica, dei videogiochi, della telefonia Vivendi, dovrebbe subentrare nel board a Vincent Bolloré, attualmente vicepresidente. Bolloré è espressione diretta di Mediobanca nel consiglio

  • L’allarme del Fmi su giovani e lavoro: “1 impresa su 3 in difficoltà con i debiti”

    6 dicembre 2013 17.27 12

    Un’impresa su tre, in Italia, è in difficoltà a pagare i debiti. A dirlo è il Fondo monetario internazionale. Che spiega come quasi un terzo delle imprese italiane abbiano in mano metà del debito verso le banche e presenta «una copertura degli interessi a livelli vulnerabili». L’Fmi rileva il rischio rappresentato dal rapporto fra interessi e utile operativo

  • Nessuno vuole la Serravalle: per la terza volta l'asta va deserta

    6 dicembre 2013 14.53 16

    Per la terza volta consecutiva va deserta la gara pubblica per la vendita della maggioranza di Serravalle, la societa' autostradale controllata dalla Provincia di Milano. L'offerta era di 380 milioni per il 52 percento, ma prevedeva anche la possibilita' di un ribasso. Gli operatori del settore, probabilmente preoccupati per i debiti onerosi a cui far fronte