Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Dylann Roof è stato condannato a morte per la strage di Charleston

10 gennaio 2017 22.28
12 0
Dylann Roof è stato condannato a morte per la strage di Charleston

Dylann S. Roof, il 22enne suprematista bianco che il 17 giugno 2015 uccise 9 persone afroamericane in una chiesa cristiana metodista di Charleston, in South Carolina, è stato condannato a morte. Il mese scorso Roof era stato ritenuto colpevole di 33 capi di imputazione, tra cui omicidio, crimini d’odio razziale e tentato omicidio: martedì una giuria composta da nove persone bianche e tre afroamericane si è riunita per tre ore per decidere se Roof dovesse essere condannato a morte o all’ergastolo, decidendo all’unanimità per la prima pena.

Roof aveva confessato la propria responsabilità nella strage all’FBI, dicendo di voler scatenare una guerra razziale contro gli afroamericani. Martedì, nella sua difesa finale prima della decisione della giuria, ha però detto che la strage era stata dovuta all’odio verso gli afroamericani, aggiungen...

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0