Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Il killer di Cleveland alla vittima: «Puoi pronunciare Joy? È colpa sua»

17 aprile 2017 19.52
49 0
Il killer di Cleveland alla vittima: «Puoi pronunciare Joy? È colpa sua»

La vittima scelta a caso per strada da un 37enne. La fuga e il messaggio su Facebook: ho ucciso 12 persone. Il video online è stato rimosso dopo tre ore. Da poco tempo si era separato dalla ragazza

Steve Stephens si è comportato come un terrorista. Ha ucciso una persona scelta a caso a Cleveland, un povero pensionato che non faceva male a nessuno. Ed ha filmato il delitto, un video subito postato su Facebook, dove è rimasto per tre ore. Come fosse una rivendicazione. Clip seguita da una second...

Leggere anche: È stato liberato don Maurizio Pallù, il sacerdote rapito in Nigeria

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0