Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

L’appello della reduce nella clinica dell’orrore nazista: «Il razzismo non è finito, è nelle case»

12 settembre 2017 9.31
14 0
L’appello della reduce nella clinica dell’orrore nazista: «Il razzismo non è finito, è nelle case»

Al meeting mondiale della pace, organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio commuove la storia di Rita Prigmore che è stata oggetto degli esperimenti genetici di Joseph Mengele: «Serve una rivolta»

Assieme alla sua gemellina, che non c’è l’ha fatta, è stata oggetto degli esperimenti genetici di Joseph Mengele. Rita Prigmore, 74 anni, ne patisce ancora gravi sofferenze neurologiche, (per le quali ha avuto solo una pensione di 580 euro). Al meeting mondiale della pace, organizzato dalla Comunità...

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0