Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Lacrimogeni contro migranti al confine col Messico

2 gennaio 2019 8.00
21 0
Lacrimogeni contro migranti al confine col Messico

Gli agenti di confine americani hanno lanciato gas lacrimogeni contro un gruppo di 150 migranti che cercava di superare la barriera di filo spinato alla frontiera col Messico all'altezza di San Diego. Lo scrive il Los Angeles Times, aggiungendo che fra i migranti vi erano anche bambini piccoli. Secondo l'agenzia per la protezione dei confini, la U.S. Customs and Border Protection, gli agenti hanno fatto uso di lacrimogeni e spray al peperoncino per rispondere al lancio di pietre da parte dei migranti.

Un comunicato delle autorità americane, afferma che i migranti hanno tentato di oltrepassare il filo spinato avvolti in giacche pesanti, coperte e tappetini di gomma, issando oltre il confine i bambini più piccoli. Gli agenti, si legge, hanno usato lacrimogeni per contrastare i migranti che lanciava...

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0