Anticorruzione, voto on line della base boccia ddl: alta tensione nel M5S

31 marzo 2015 18.09

49 0

Anticorruzione, voto on line della base boccia ddl: alta tensione nel M5S

Il referendum sul blog di Beppe Grillo al ddl anti-corruzione asfalta il tentativo di dialogo tra il Pd e il M5S, che domani voterà contro il provvedimento giunto al voto finale del Senato. La risposta della base chiamata al voto da Beppe Grillo non lascia spazio a dubbi, arriva poco dopo le 19 con un responso plebiscitario: l'80,3% è contrario e stoppa il ddl Grasso. Ma tra i 5 Stelle c'è tensione, soprattutto tra i due rami del Parlamento. Perché in molti, al Senato, non hanno gradito "l'ingerenza, dei colleghi della Camera in generale e del direttorio in particolare - spiega un senatore - apertamente contrario a un voto a favore del ddl".

Il riferimento è alla ferma presa di posizione di Luigi Di Maio, che nei giorni scorsi aveva invitato Grasso a togliere il suo nome da un provvedimento 'svuotato' nei contenuti, ma anche al tweet di Carlo Sibilia, oggi a votazioni in corso: "Può la causa del problema proporne la soluzione? #anticorr...

Per saperne di più

Per categoria pagina

Loading...