Ancora Borges. ‘Il Golem’

1 aprile 2015 6.33

39 0

Se (come afferma il greco nel Cratilo) il nome è l’esemplare della cosa, la rosa è nelle lettere di rosa e tutto il Nilo nella voce Nilo.

E, fatto di vocali e consonanti, sarà un Nome tremendo, che l’essenza cifri di Dio e che l’Onnipotenza serbi in lettere e sillabe calzanti.

Leggere anche: Meghan e il segreto delle nozze "Con me un pezzo di stoffa blu"

Per saperne di più

Per categoria pagina

Loading...