Diaz, De Gennaro: da Falcone alle Br,passando per il G8

8 aprile 2015 14.01

11 0

Una vita da sbirro, un soprannome da duro, una carriera costellata di successi e macchiata da un'ombra, l'irruzione della polizia nella scuola Diaz durante il G8 di Genova, che neanche l'assoluzione definitiva ha completamente cancellato: Gianni De Gennaro, dal luglio del 2013 alla guida di Finmeccanica, dopo quarant'anni passati ad inseguire - e spesso prendere - mafiosi, brigatisti, terroristi. Sette anni da capo della polizia, unico non americano ad aver ricevuto la massima onorificenza dell'Fbi, quattro alla guida dei servizi segreti e uno da tecnico prestato alla politica come sottosegretario con delega agli 007, lo 'Squalo' - come lo chiamavano i suoi piu' stretti collaboratori - e' sempre stato un uomo di poche parole, con le idee molto chiare e capacita' riconosciutegli anche dai suoi nemici.

"All'inizio degli anni novanta mi diedero un pezzo di carta e mi dissero 'fai la Dia' - racconto' quando il governo Prodi lo nomino' commissario straordinario per l'ennesima emergenza rifiuti in Campania - Non avevo nulla, lo staff era composto praticamente solo da me. Con l'autista ci fermavamo in ...

Leggere anche: Capo armi nucleari, mi opporrei a Trump

Per saperne di più

Per categoria pagina

Loading...