Fi, il caso Bondi-Repetto scuote gli azzurri e Razzi sbotta: "C'è chi sputa nel piatto in cui ha mangiato"

1 aprile 2015 13.21

30 0

"Bondi e Repetti questa cosa qui proprio non la dovevano fare. Perché? Perché non si sputa nel piatto dove si è mangiato... Bondi è stato pure ministro, andiamo, è una cosa vergognosa...". Non ha peli sulla lingua il senatore Antonio Razzi quando a palazzo Madama gli viene chiesto del 'caso' del momento, l'addio dell'ex portavoce, ministro, e coordinatore azzurro e della compagna di partito oltreché di vita.

"Pure a me -sottolinea- potrebbero dire che ho mollato un partito per un altro: all'inizio stavo con Idv. Ma la differenza è che io fui eletto con le mie preferenze nella circoscrizione Europa, loro sono stati paracadutati dal cielo, nominati".

Per saperne di più

Per categoria pagina

Loading...