Fisco, maxi sanatoria per le cartelle, congelati gli aumenti dell'Iva

1 dicembre 2017 9.37

17 0

CLAUSOLE DISINNESCATE La legge di bilancio e il decreto fiscale, ha fermato l’aumento di 15 miliardi di euro dell’Iva che sarebbe dovuto scattare il prossimo primo gennaio. Ma le ‘’clausole di salvaguardia’’ rimangono per gli anni 2019 e eseguenti. L’aliquota Iva al 10% salirà di 1,5 punti dal gennaio 2019 e poi di ulteriori 1,5 punti dal 2020. L’aliquota Iva del 22% aumenta di 2,2 punti dal 2019 e poi di altri 0,7 punti. da 2020 e di un ulteriore 0,1 punti da 2021.

ROTTAMAZIONE BIS La seconda edizione della definizione agevolata vale per tutte le cartelle dal 2000 a settembre 2017. Anche per i contribuenti esclusi dalla prima edizione. Chi rottamerà le cartelle dal 2000 al 2016, dovrà saldare il dovuto in tre rate (due nel 2018), chi rottamerà le cartelle rice...

Leggere anche: Di Maio, ricandidare Boschi è scelta autolesionista Pd

Per saperne di più

Per categoria pagina

Loading...