Procura russa censura (di nuovo) Lolita

22 novembre 2013 18.13

46 0

A oltre 60 anni dalla pubblicazione, il romanzo di Nabokov (nella foto) fa ancora scalpore. Una procura nella Russia meridionale ha chiesto alle scuole locali di ritirare Lolita dalle biblioteche perché "spaventa i bambini e sostiene la criminalità"

Non solo Nabokov, ma anche Sergei Esenin sono finiti nel mirino della censura a decenni dalla pubblicazione dei loro romanzi. Secondo la procura di Stavropol, nella Russia meridionale, le opere degli scrittori spaventano i bambini e fomentano la criminalità con ''erotismo, misticismo, orrore e bulli...

Per saperne di più

Per categoria pagina

Loading...