Roma, il pugile Mirco Ricci condannato a 4 anni per estorsione, assolto dall'accusa del sequestro di un bambino

19 febbraio 2018 20.11

20 0

Roma, il pugile Mirco Ricci condannato a 4 anni per estorsione, assolto dall'accusa del sequestro di un bambino

Assolto dall'accusa più grave di sequestro di persona ma condanna a 4 anni e mezzo per estorsione: lo ha deciso il Tribunale di Roma nei confronti del pugile romano Mirco Ricci, difeso dagli avvocati Angelo Staniscia e Carlo Sforza.

Il pugile era infatti accusato di aver sequestrato un bambino di 9 anni il 20 aprile del 2016. Un sequestro, era la tesi del pm Claudia Terracina che aveva chiesto una pena di 27 anni di carcere, per costringere la madre del minore a pagare una partita di droga del valore di 5 mila euro. Il giudice ...

Leggere anche: India: pena morte a stupratori bimbe

Per saperne di più

Per categoria pagina

Loading...