«La voce di "Romagna mia" sono io. Ma del successo me ne infischio»

30 marzo 2015 10.51

27 0

Fermignano (Pesaro e Urbino), 30 marzo 2015 - Edgardo Gelli è familiare alle orecchie di intere generazioni, a diverse latitudini. Ma il suo nome così, forse, dice poco. E’ lui la voce di "Romagna mia", il celebre brano scritto da Secondo Casadei. Vero è che fu Fred Mariani il primo ad inciderla, ma è sua la versione definitiva, la più popolare. Ora quel "vibrato" vive, a Fermignano, nell’imperativo dei suoni. Da quando gli occhi hanno calato un sipario color della china.

«La mia vita – dice – è una battaglia, che però ho vinto. Sono nato a Forlì – comincia –, a Corniolo di Santa Sofia. Ho sempre suonato il saxofono e cantato. Avevo un gruppo, si chiamava I Mattatori».

Leggere anche: Nadia Toffa, le prime immagini dopo il dramma

Per saperne di più

Per categoria pagina

Loading...