Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Mali, sono stati liberati i 32 ostaggi del resort attaccato a Bamako. Ancora da accertare il numero delle vittime

19 giugno 2017 7.47
22 0
Mali, sono stati liberati i 32 ostaggi del resort attaccato a Bamako. Ancora da accertare il numero delle vittime

Sono stati liberati i 32 ostaggi che, nella giornata di domenica, sono stati coinvolti nell’attacco jihadista ad un residence turistico alla periferia di Bamako, la capitale del Mali. Lo riferisce un portavoce del ministero della Sicurezza maliano. Ancora da accertare il numero delle vittime: il ministero per la Sicurezza parla di 2 morti, mentre fonti della polizia maliana di tre. Secondo le prime ricostruzioni, una coppia di stranieri che si trovava nella hall è stata subito uccisa, mentre un altro ospite dell’hotel ha perso la vita davanti al suo bambino di 5 anni. Una delle vittime, da quanto ha confermato dal governo, è di nazionalità franco gabonese. Sette i feriti, quattro dei quali in gravi condizioni. La Farnesina, mentre continuano ulteriori verifiche, ha comunicato che al momento non ci sono italiani coinvolti nell’attacco.

La sparatoria è iniziata a metà pomeriggio all’interno del resort di lusso Campement Kangaba. Contattato per telefono dalla testata francese Paris Match, un dipendente del villaggio, molto frequentato da occidentali, ha riferito che gli assalitori avrebbero gridato “Allahu Akbar” al momento dell’att...

Leggere anche: Tragedia in Santa Croce a Firenze, pezzo di capitello si stacca e cade sulla testa di un turista: morto sul colpo

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0