Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

E' morto Gino Santercole, ragazzo della via Gluck

9 giugno 2018 0.22
26 0
E' morto Gino Santercole, ragazzo della via Gluck

È morto questa notte a Roma, Gino Santercole, che insieme ad altri artisti come Don Backy, Pilade e Gianco affiancò Adriano Celentano nella nascita del Clan Celentano. Cantautore, compositore, attore e chitarrista italiano, classe 1940, Santercole ha scritto le musiche di alcune canzoni entrate nella storia della musica italiana, come 'Una carezza in un pugno', 'Svalutation', 'Straordinariamente' e 'Un bimbo sul leone', solo per citarne alcune. A darne notizia, su Facebook, il cugino gironalista Bruno Perini: "Stanotte è morto mio cugino Gino Santercole. Un grande artista, un grande cuginetto come mi chiamava lui", ha scritto Perini.

Di famiglia di origini pugliesi, Santercole è figlio di Rosa, sorella di Adriano Celentano, che è quindi suo zio, pur avendo solo due anni più di lui: come lo zio, cresce anche lui in via Gluck, la strada che diventerà in seguito famosa. Proprio allo zio Adriano sono legati i suoi esordi musicali: q...

Leggere anche: La Via Lattea, 3 notti di musica

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0