Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Ostia, Cassazione conferma il carcere e l’accusa di mafia per Roberto Spada

8 febbraio 2018 18.54
179 0
Ostia, Cassazione conferma il carcere e l’accusa di mafia per Roberto Spada

Respinto il ricorso della difesa: il 43enne che sferrò la testata al giornalista della Rai resta in cella a Tolmezzo con l’accusa di lesioni e violenza privata, aggravate dal metodo mafioso

A Ostia, quartiere marittimo della capitale, c’è la mafia e a dirlo è la Suprema Corte. Anzi, a ribadirlo, dopo il verdetto che nei mesi scorsi ha riaperto il processo per il clan Fasciani con l’accusa di mafiosità. La Cassazione ha infatti respinto il ricorso presentato dalla difesa di Roberto Spad...

Leggere anche: L’Unità torna in edicola (per un giorno) con la testata storica

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0