Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Palermo da urlo a Cremona: è in vetta. Ternana, pari con il Novara

12 novembre 2017 17.04
14 0

La serie B è generalmente più palpitante della A. Con prodezze inattese. La Salernitana pareggia a Cesena segnando due gol in inferiorità numerica, a dimostrazione di valere la promozione. Il Palermo rimonta a Cremona, è solo in vetta, graziato dal palo di Almici e dalla parata nel recupero di Pomini su Pesce. Il Foggia vince ad Ascoli, riscattando varie opportunità sprecate: Stroppa fuori dalla Puglia si è imposto tre volte, contro l'unica dello Zaccheria; nelle Marche rischia la coppia Maresca-Fiorin.

La doppietta di Calaiò lo porta a 97 reti in B, sfruttando l’assist di Totò Di Gaudio e l’uomo in più: in trasferta ha vinto 4 volte, è primato stagionale, e convince più che al Tardini, non dovendo fare la partita. Il Venezia supera il Perugia, sempre irriconoscibile rispetto al primo mese.

Leggere anche: Veltroni: «Se il problema è regolare i conti, a sinistra rimarranno solo macerie»

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0