Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Pescia, da anni teneva la madre morta in casa per riscuotere la pensione: tradita da guasto alla caldaia

20 aprile 2017 17.26
18 0
Pescia, da anni teneva la madre morta in casa per riscuotere la pensione: tradita da guasto alla caldaia

Era riuscita per anni a «proteggere» il suo segreto, ma alla fine è stata «tradita» da un guasto alla caldaia, che le impediva di accendere il termosifone e di utilizzare l'acqua calda dopo l'improvviso ritorno delle temperature rigide di questi giorni. È stata quindi costretta a chiedere una mano ai vicini di casa, che si sono però insospettiti da quel suo deciso rifiuto di farli entrare in una camera e si sono così rivolti alla polizia. È così che è stato trovato il cadavere di Marina Bruni, che oggi avrebbe 90 anni, residente con la figlia 51enne a Pescia (provincia di Pistoia).

A trovare il corpo, occultato in una stanza dell'abitazione della donna, avvolto in sacchi, stracci e coperto da un materasso, è stata la polizia, allertata dai vicini, che avevano segnalato condizioni igieniche precarie e strani odori provenienti dall'appartamento. Il dirigente del locale commissar...

Leggere anche: Schianto in autostrada, tre morti, tra cui un bimbo di 8 anni. Gravi altri due

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0