Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Roma, rompeva auto e aggrediva i vicini, arrestata stalker: era l'incubo di un condominio del Gianicolo

13 novembre 2017 12.14
12 0
Roma, rompeva auto e aggrediva i vicini, arrestata stalker: era l'incubo di un condominio del Gianicolo

Stalker condominiale seriale continuava a molestare i suoi ex vicini nonostante i tanti divieti che le erano stati imposti. La donna di 63 anni, di nazionalità ungherese, a cui era gia stato proibito di risiedere nel XII municipio, è stata posta agli arresti domiciliari dai carabinieri della stazione Gianicolense. I militari hanno eseguito un'ordinanza cautelare di aggravamento per le ripetute violazioni della misura a cui era già sottoposta in seguito alle lesioni personali, danneggiamento aggravato e atti persecutori nei confronti dei condomini di una palazzina di viale dei Quattro Venti, dove l'arrestata risiedeva.

Dal 2010, la donna aveva cominciato a perseguitare i condomini. Rompeva i vetri posteriori delle auto, li aggrediva, li molestava. La donna dopo la prima denuncia presentata ai carabinieri era stata sottoposta al divieto di avvicinamento alle persone molestate e si era dovuta trasferire. Ma nonostan...

Leggere anche: Roma, sgomberato lo stabile del Comune occupato dai rom

Per saperne di più

Condividi nei social network:

Commenti - 0