Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Risultati della ricerca

1-10 risultati 1000 per la ricerca «giù»

16 luglio 2018 15.42 L'incertezza frena le borse

di Michela Coricelli16 luglio 2018Chiusure contrastate per le borse europee, dopo una seduta piuttosto incerta, influenzata dall'attesa del vertice Trump-Putin e in vista delle audizioni di domani e mercoledì al Congresso Usa del presidente della Federal Reserve Powell. Giù anche Londra a -0,80% e Parigi -0,36%. Francoforte invece guadagna lo 0,16%. A Piazza 10

15 luglio 2018 16.31 India: giovane appeso fuori dal treno tenta di salire, ma cade. Nessuno dà l’allarme

Immagini scioccanti arrivano dall’India dove un giovane è rimasto appeso per un lungo tratto fuori da una carrozza del treno Nanded-Bangalore, senza che nessuno abbia dato l’allarme. Il ragazzo, 26 anni, è poi scivolato giù e fortunatamente ha riportato solo qualche ferita e contusione. Ma quello che colpisce è la velocità dei passeggeri di riprendere 10

13 luglio 2018 14.14 Borse in cauto rialzo giù l'euro

di Sabrina Manfroi13 luglio 2018Avvio in lieve rialzo per Wall Street sulla scia delle borse europee. In Europa Milano sale 0,70%, seguita da Francoforte, Parigi e Londra che guadagnano lo 0,45%. In leggero calo Madrid. A Piazza Affari in luce Leonardo +4,3%, Ferrari +3,7%, Atlantia +2,90%. Fuori dal paniere principale, volano le Portobello +16% nel primo 14

11 luglio 2018 14.26 Borsa giù con industria e credito

Un giorno sì e un giorno no la guerra dei dazi fa paura alle Borse europee, e questo mercoledì è stato un giorno di paura, che si è riflessa in un calo a Londra dell’1,30%, a Parigi dell’1,48% e a Francoforte dell’1,53%; peggiore di tutte Milano, dove l’Ftse Mib ha perso l’1,58% a 21.708 punti e l’All Share ha fatto -1,54% a 23.893. Telecom Italia, sempre 18

10 luglio 2018 15.33 Borse in ordine sparso, giù l’euro

di Paolo Gila10 luglio 2018L’andamento positivo di Wall Street nel pomeriggio ha rinvigorito solo in parte i listini europei, che hanno chiuso la seduta in ordine sparso, con Milano e Londra poco mosse e con Parigi e Francoforte invece in crescita di circa mezzo punto. L’euro si è indebolito contro dollaro, con il rapporto di cambio sceso a 1,17 e 10. A Piazza 11

9 luglio 2018 14.11 Draghi spinge Piazza Affari

Piazza Affari comincia bene la settimana con l’indice Ftse Mib +0,49% a 22.033 punti e l’All Share +0,43% a 24.246 anche grazie al presidente della Bce, Mario Draghi, che ha ribadito che manterrà la politica monetaria espansiva anche dopo la fine del Qe. Sul listino principale ha fatto meglio di tutti Saipem (+3,91%) in vista di una nuova maxi-commessa 12

4 luglio 2018 8.18 La villeggiatura degli animali

Il cagnolino Roy con la crema solare, i gatti dello scrittore Paul Léautaud e Milo sull'amaca a Vulcano. Che vacanza sarebbe senza i nostri animali? Uno dei miei sogni più grandi è andare in Argentina. Percorrerla tutta, giù fino a Capo Horn (Cile), dove l’Atlantico e il Pacifico s’incontrano. La Patagonia, la Tierra del Fuego, le orche e il Faro del Fin del Mundo 12

3 luglio 2018 10.08 Piazza Affari sale con le bancheAncora giù Recordati

Il listino guadagna quasi il 2%dopo la relazione di Tria alle Camere. Corre Banco Bpm. Cala lo spread fra Btp e Bund a 229 punti. Salgono i titoli del petrolio Parte in salita, scende e si riprende la Borsa di Milano, dove il Ftse Mib a metà mattina guadagna l’1,3% a 21.702 punti. Il recupero è innescato dalle banche, mentre il titolo di Recordati continua 16

3 luglio 2018 7.30 ​Borse in recupero, giù lo spread

di Paolo Gila 03 luglio 2018Avvio in progresso per i listini europei, che guardano alla buona prestazione di Wall Street ieri sera più che alle chiusure incerte delle piazze asiatiche stamane. Tutte le borse hanno aperto la seduta con un progresso compreso tra il mezzo punto percentualedi Londra e il +0,92% di Francoforte. Milano e Parigi si collocano 18

25 giugno 2018 16.10 Borse: chiusura in profondo rosso

di Michela Coricelli25 giugno 2018Chiusura in forte calo per le Borse europee, sulla scia dei timori di inasprimento della guerra dei dazi tra Usa, Cina e Europa. Milano cede il 2,44%, appesantita dal comparto bancario e industriale. Per Prysmian un tonfo del 10% legato alla revisione delle stime sui risultati 2018 e i costi aggiuntivi di 50 milioni 33