Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Risultati della ricerca

21-30 risultati 1000 per la ricerca «redditi»

21 maggio 2018 18.45 Flat tax, conveniente per chi guadagna almeno 30 mila euro: tre esempi concreti

La flat-tax, inserita nel contratto di governo M5S-Lega, non avrebbe effetto sui redditi fino a 15mila euro. Non converrebbe alle famiglie monoreddito e alle coppie con due stipendi, mentre fa risparmiare i single La flat-tax proposta dalla Lega e appoggiata dal M5S è una riforma che, secondo gli esperti che l’hanno analizzata, premia soprattutto le classi 25

12 maggio 2018 14.49 Dalla «Flat Tax» alle modifiche sulle pensioni Dietro gli slogan allo studio versioni più soft

I contenuti delle proposte contenute nell’accordo tra Movimento 5 Stelle e Lega. Quota 100 per la previdenza; la tassa piatta da sperimentare il primo anno solo sui redditi aggiuntivi; mentre sul reddito di cittadinanza si partirebbe dal potenziamento dei centri per l’impiego Avanti su tutto, ma per gradi. Reddito di cittadinanza, flat tax e pensioni 20

22 aprile 2018 13.13 Eurostat, cresce il divario sociale. Sempre più poveri, sale la quota di reddito dei benestanti

L'Eurostat per il 2016 conferma l'aumento delle differenze fra chi ha redditi più alti e chi invece fatica ad arrivare a fine mese. La fetta più povera della popolazione infatti nel 2016 poteva contare su appena l'1,8% dei redditi, mentre quasi un quarto del reddito complessivo andava ad appena il 10% dei cittadini 22 aprile 2018Si allarga il divario 25

21 aprile 2018 9.20 A chi va il 5 per mille? Emergency in testa, poi enti di ricerca, società sportive dilettantistiche e Comuni

Lo studio della Fondazione nazionale dei commercialisti sulle scelte dei contribuenti nel 2016. In testa le regioni del centro-nord, Roma batte Milano e Torino Enti di volontariato e di ricerca, società sportive dilettantistiche, Comuni: ecco a chi va la quota del 5 per mille dell’Irpef indicata nella dichiarazione dei redditi. E sono società del terzo 39

1 aprile 2018 12.57 Dichiarazioni dei redditi 2017: quanto spendono gli italiani per politica, onlus, mutui, funerali

Dichiarati in media 20.940 euro l’anno di reddito, con differenze ampie tra Lombardia (24.750 euro) e Calabria (14.950). Milano è il più ricco tra i capoluoghi con 30.737 euro, Roma è indietro di oltre 5.000 euro. Il Comune più ricco è quello di Andrea Bocelli: Lajatico, con 45.393 euro Sono in totale quasi 40,9 milioni i contribuenti italiani, che complessivamente 25

28 marzo 2018 9.49 Spesometro, Iva & co: tutte le scadenze di aprile

Si parte il 3 aprile con la consegna delle Certificazioni Uniche, si prosegue il 16 con il versamento dell'imposta sulle transazioni finanziarie (c.d. Tobin Tax) e si finisce il 30, ultimo giorno utile per la presentazione della dichiarazione Iva 2018. Il mese di aprile è caratterizzato da numerosi appuntamenti fiscali, concentrati soprattutto in alcuni 56

16 marzo 2018 14.33 Redditi politici, Grillo sale di 6 volte

Nel governo uscente Fedeli resta più ricca, Lorenzin in coda (ANSA) - ROMA, 16 MAR - Torna a salire il reddito di Beppe Grillo, fondatore del M5S: nella dichiarazione dei redditi 2017 l'imponibile è pari a 420.807 mentre per il 2016 era stato pari a 71.957 euro. L'anno ancora precedente, quello relativo alla dichiarazione dei redditi 2015, l'imponibile 45

17 gennaio 2018 22.19 Fisco, Mef: oltre 4 imprese su dieci non pagano l'IRES

(Teleborsa) - Più di quattro società su dieci non pagano l'Imposta sul reddito (IRES). E' quanto emerge dalle elaborazioni sulle dichiarazioni dei redditi relative all'anno 2015 fatte dal dipartimento delle Finanze del ministero dell'Economia. Nel 2015 la percentuale delle società di capitali che ha dichiarato un'imposta è pari al 57,9%, in crescita 46

14 gennaio 2018 14.09 Pensioni, in 8 anni 715mila pensionati in meno: ma costano 41 miliardi in più

La cura dimagrante applicata al sistema previdenziale sta dando i suoi frutti: nel 2016 i pensionati sono scesi a quota 16,1 milioni, contro i 16,8 milioni del 2008. In termini assoluti si tratta di 715.047 persone in meno, che corrisponde a una riduzione del 4,3%. Nello stesso periodo, però, la spesa per gli assegni è aumentata di 41,2 miliardi, passando 48

5 gennaio 2018 7.48 Statali, è rebus-contratti. Al governo mancano i soldi per gli aumenti

A scuola, sanità ed enti locali servono ancora 1,5 miliardi. Ieri ennesima fumata grigia Roma - Fumata grigia nell'incontro di ieri all'Aran, l'agenzia che rappresenta lo Stato nelle trattative contrattuali, e i sindacati confederali della scuola, dell'università e della ricerca. «L'Aran ha preso del tempo per valutare la rideterminazione delle risorse 35