Ricevi aggiornamenti delle migliori notizie in tempo reale con NewsHub. Installa ora.

Risultati della ricerca

61-70 risultati 1000 per la ricerca «redditi»

22 maggio 2017 12.00 Ue a Italia: ok manovrina, niente sanzioni per l’alto debito. No di Padoan all’Imu per redditi alti

BRUXELLES – La Commissione europea ha confermato oggi che la manovra di bilancio adottata in aprile dal Governo Gentiloni è sufficiente «in questa fase» per evitare sanzioni a causa del debito pubblico sempre elevato. Nel contempo, l'esecutivo comunitario ha avuto parole positive per quanto riguarda il Piano nazionale delle Riforme, tale da permettere 52

22 maggio 2017 10.14 Conti pubblici, Ue chiede di rimettere l’Imu per chi ha redditi alti. Ma sul debito linea morbida: “Niente procedura”

Le raccomandazioni partono dalla considerazione che gli impegni descritti nel Programma nazionale di riforma sono “sufficientemente ambiziosi, ma l’assenza di dettagli sull’adozione e di un calendario dell’attuazione limita la loro credibilità“. Avvertimento che vale anche per Portogallo e Cipro. Bruxelles spiega però che “non c’è base per portare avanti 49

22 maggio 2017 9.32 Debito, dalla Commissione Ue no sanzioni, ok alla manovrina: «Imu va reintrodotta per i redditi più alti»

Roma ha rispettato le regole. Cade anche rischio di procedura per squilibri macroeconomici. La decisione fa parte del «pacchetto di primavera» del semestre europeo, assieme alle raccomandazioni specifiche per paese, che per l’Italia suggeriscono di reintrodurre la tassa sulla prima casa per i contribuenti più ricchi L’Europa ci assolve e promuove la manovrina 51

21 maggio 2017 8.56 Reddito di cittadinanza, il M5S è fermo al 2013

Il Movimento Cinque Stelle ha marciato ieri per il reddito di cittadinanza. Sono passati quattro anni da quando i parlamentari di Beppe Grillo hanno presentato la loro proposta di legge per questo intervento di welfare diffuso. Da allora il consenso intorno all’esigenza di uno strumento di questo tipo è cresciuto, ma la proposta dei Cinque Stelle è rimasta 42

21 maggio 2017 0.40 Pensioni, disoccupazione, salute: boom spesa sociale, +27,2 mld

Boom delle spese per pensioni, disoccupazione, salute. La somma delle uscite che rientrano nella voce 'prestazioni sociali' è passata da 354,8 miliardi di euro nel 2012 a 382 miliardi nel 2016, con un incremento di 27,2 miliardi. Nello stesso periodo tutte le altre uscite delle pubbliche amministrazioni registrano variazioni contenute, con due eccezioni 55

16 maggio 2017 11.06 Cassazione respinge ricorso Berlusconi: "Versi 2 milioni al mese all'ex moglie"

Silvio Berlusconi è uno "fra gli uomini più ricchi nel mondo tenuto conto delle partecipazioni azionarie e della proprietà di prestigiose ville". Giusto, dunque, che continui a versare a Veronica Lario due milioni di euro al mese. Lo ha stabilito la Prima sezione civile della Cassazione (sentenza 12196 redatta da Pietro Campanile, presidente Salvatore 28

16 maggio 2017 11.06 Berlusconi, ricorso respinto: conferma per l'assegno di 2 milioni alla moglie

MILANO - Silvio Berlusconi «è uno degli uomini più ricchi del mondo» ed è «rilevante» la disparità dei suoi redditi rispetto a quelli della moglie Veronica Lario: per questo la Cassazione ha confermato l'assegno di due milioni di euro al mese in favore della Lario. I supremi giudici hanno respinto il ricorso del leader di Forza Italia contro il maxiassegno 17

16 maggio 2017 7.44 M5S, Berlusconi: “Di Battista e Di Maio? Al massimo hanno fatto hostess allo stadio per le partite gratis”

“L’80% dei parlamentari del M5s non aveva mai presentato una dichiarazione dei redditi: vuol dire che sono senza né arte né parte. I due più visibili sono un fiume in piena perché… sono fuori corso, non hanno nemmeno una laurea. E’ dimostrato che si facciano mandare le domande dalle trasmissioni cui partecipano. Per governare l’Italia serve competenza 17

11 maggio 2017 15.46 Perché la sentenza della Cassazione può cambiare gli assegni dei vecchi divorzi

Il matrimonio non è più un 'vitalizio' Questo perché, secondo la Suprema Corte, i tempi sarebbero ormai cambiati e occorrerebbe “superare la concezione patrimonialistica del matrimonio inteso come ‘sistemazione definitiva’ […] essendo ormai generalmente condiviso nel costume sociale il significato del matrimonio come atto di libertà e di autoresponsabilità 46

11 maggio 2017 13.52 Lo sai che? A quali donne spetta il mantenimento

Dopo quasi trent’anni la Cassazione ha modificato le regole sull’assegno divorzile, ossia il mantenimento che viene pagato dal coniuge più “benestante” (che di norma è l’uomo) nei confronti di quello che guadagna di meno o che non guadagna affatto (che di norma è la donna). Si parla di rivoluzione epocale, di una “riforma” adeguata al mutato atteggiamento 41